Formazione

La Sapea coadiuva i Datore di Lavoro nell’effettuazione del’attività formativa  in materia di sicurezza ed igiene dei luoghi di lavoro.

In particolare, unitamente agli organismi autorizzati, organizza:

  • corsi per lavoratori;
  • corsi di aggiornamento per lavoratori;
  • corsi per Datore di Lavoro;
  • corsi di aggiornamento per Datore di Lavoro;
  • corso per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza;
  • corso di aggiornamento per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza;
  • corso di formazione per addetto alla gestione dell’emergenza incendio per attività a rischio basso;
  • corso di formazione per addetto alla gestione dell’emergenza incendio per attività a rischio medio;
  • corso di formazione per addetto alla gestione di primo soccorso;
  • corso di aggiornamento di formazione per addetto alla gestione di primo soccorso.

 

FORMAZIONE PER IL LAVORATORE

Secondo quanto previsto dalla normativa vigente  il Datore di lavoro assicura che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza. La formazione alla sicurezza deve avvenire in occasione dell’assunzione, del trasferimento, del cambiamento di mansioni, dell’introduzione di nuove tecnologie, dell’introduzione di nuove sostanze e preparati pericolosi.

La Sapea coadiuverà il Datore di Lavoro nello svolgimento dell’attività di formazione specifica  fornendo apposita modulistica che potrà essere utilizzata dallo stesso. Alla fine del ciclo formativo sarà consegnato un attestato di partecipazione al lavoratore.

Inoltre la Sapea organizza:

  • corsi di formazione generale per i lavoratori secondo quanto previsto dall’art. 37 del d. lgs. 81/08 e dell’Accordo Stato -Regioni del 21 dicembre 2011. La formazione generale è dedicata alla presentazione dei concetti generali  in tema di prevenzione  e sicurezza sul lavoro;
  • corsi di formazione specifica per i lavoratori secondo quanto previsto dall’art. 37 del d. lgs. 81/08 e dell’Accordo Stato -Regioni del 21 dicembre 2011. La formazione avviene in funzione dei rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda;
  • corsi di aggiornamento per i lavoratori secondo quanto previsto dall’art. 37 del d. lgs. 81/08 e dell’Accordo Stato -Regioni del 21 dicembre 2011.

 

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza degli utenti: continuando a navigare sul sito accetti questo utilizzo e la relativa